Mobile commerce: l’evoluzione dell’e-commerce accelerata dalla pandemia

M-commerce. Ovvero, fare acquisti online usando un dispositivo mobile (telefono cellulare o tablet).

Perché se ne parla in questo periodo?

La pandemia di COVID-19 ha costretto le persone a casa e questo, insieme ad altre cause, ha rivoluzionato il metodo di acquisto di qualsiasi bene online. 

Questa situazione ha dato una spinta soprattutto a una nuova modalità di shopping online: quello tramite dispositivi mobile.

Fino a prima delle pandemia, in Svizzera, gli acquisti online avvenivano principalmente sui grandi Marketplace come Amazon o Zalando. Oggi invece, anche per necessità, gli svizzeri acquistano anche da e-commerce più piccoli che offrono servizi utili.

Oggi, inoltre, perfino fare la spesa o ordinare la cena online sono diventate prassi comuni.

Tutti questi fattori hanno portato e porteranno sempre più imprenditori a scommettere sull'e-commerce per fare business in un periodo di così scarsa mobilità.

Se prima, però, la scelta era solo tra e-commerce e grandi Marketplace, ora sono nati anche gli m-commerce.

Differenza tra e-commerce e m-commerce

E-commerce e m-commerce sono due modi diversi di vendere online prodotti fisici e virtuali.

E-commerce: è un negozio online che permette agli utenti di comprare prodotti pagandoli online. Gli e-commerce possono essere B2B (Business to Business), B2C (Business to Customer), C2C (Customer to Customer) e C2B (Customer to Business).

M-commerce: o Mobile Commerce è un'evoluzione dell’e-commerce e permette di acquistare prodotti o servizi in pochi step esclusivamente tramite un dispositivo mobile.

Le nuove sfide del Mobile Commerce

Sempre più persone oggi fanno acquisti online usando il proprio cellulare o l’iPad. Il mobile commerce rivoluziona il mondo degli acquisti online con nuove ed entusiasmanti sfide:

  • sicurezza: siccome molte persone fanno acquisti mentre sono connessi a reti Wi-Fi non protette o poco sicure, la sfida principale dell'm-commerce è senza dubbio la sicurezza dei dati. Le informazioni finanziarie devono essere protette e sicure al 100%;
  • schermi ridotti: tutte le informazioni necessarie per l’acquisto devono essere ottimizzate in schermate sempre più ridotte. Le pagine devono quindi essere facili da navigare su schermi di cellulari e tablet;
  • privacy: le aziende che sfruttano l'm-commerce hanno più accesso ai dati sensibili degli utenti e quindi più responsabilità nella protezione dei dati.

Come si può sfruttare al meglio l’m-commerce

Alcuni sondaggi svolti nel 2020 evidenziano come gli utenti che acquistano online preferiscano maggiormente le offerte di risparmio e la possibilità di acquistare tramite App specifiche.

Su dispositivi mobile è più facile confrontare i prezzi, cercare prodotti e lasciare recensioni, tutte abitudini comuni tra i consumatori di oggi, e questo può essere sfruttato dalle aziende per incrementare lo sviluppo del Mobile Commerce per aumentare il proprio business.

Vantaggi e svantaggi del Mobile Commerce

Il vantaggio principale del Mobile Commerce è sicuramente la comodità che offre agli utenti, permettendo loro di fare acquisti online ovunque.

Un altro vantaggio è la maggiore velocità di acquisto, dovuta al fatto che i dati non sono estratti da un server ma sono presenti sull’App.

Il Mobile Commerce, inoltre, offre un’esperienza migliore al cliente in quanto l’acquisto si svolge su applicazioni che sono progettate esclusivamente per i dispositivi mobile.

Al contrario, lo svantaggio più grande del Mobile Commerce è che a causa della sua costante crescita, esserne coinvolti richiede molta flessibilità e scalabilità che non tutti sono in grado di avere.

Ad ogni modo, questi sono tempi molto proficui per qualsiasi forma di e-commerce, pertanto è sicuramente il momento giusto per mettersi in gioco.

Clicca sui tag per approfondire gli argomenti che ti interessano.
#E-commerce #Vendite Online #Novità
Vuoi commentare questo articolo? Registrati al nostro Magazine
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per:
facilitare la tua navigazione all'interno del sito, analizzarne le performance e fornirti contenuti profilati in base ai tuoi interessi.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.