Quando ti chiedono di realizzare un sito web come quello della Apple...

L'unica vera risposta da porre alla domanda che seguirà è: perché?

"Buongiorno vorrei un sito come quello della Apple!"

A oggi è una delle frasi che più di ogni altra mi fa venire la pelle d'oca, perché alla domanda: "Budget?" La risposta di solito è: "1500/2000!"

Purtroppo quello che al massimo si potrà fare con quel budget è un sito in template tipo wordpress, sperando che immagini e contenuti forniti saranno di livello professionale.

Anche se fosse questo il caso, è bene si sappia che il vostro nuovo sito web non somiglierà mai neanche al picciolo della tanto ambita mela.

Questo perché in molte sotto-sezioni del vostro sito web aziendale, dovrebbero essere presenti altrettanti "percorsi di acquisizione" (contatto - e-mail - acquisto - descrizione prodotto - foto - video strategia per la lead generation) tali da mettervi in condizioni di generare fatturato.

Per realizzare queste "macchine da business" occorrono: giorni, settimane, mesi, o come nel caso della Apple, anni di studio e di analisi sul comportamento dell'utente e non solo.

Ogni prodotto/servizio porta con se delle logiche di acquisto che variano a seconda del target di riferimento, proprio per questo, prima di avventurarsi in rete bisognerebbe chiedersi: "Chi sono i miei clienti?" "Cosa desiderano?" "Quale problema vado a risolvere?" "Qual è la loro domanda latente?" "Quali sono i miei vantaggi rispetto alla concorrenza?"

Se anche dopo aver letto questo post, volessi ancora il sito come quello della Apple, allora permettimi una domanda:
"Che tipo di mela sei?"

Iscriviti sui nostri canali, così lo scopriamo insieme!

Clicca sui tag per approfondire gli argomenti che ti interessano.
#Siti Web #E-commerce #Buon Senso #User Experience #Customer Journey
Inserisci un commento

Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Cookie policy OK